Oops...
Slider with alias none not found.
universita’ di sassari dipartimento agricoltura

Il progetto Maslowaten, nasce per promuovere la prima applicazione e la replica sul mercato di un nuovo prodotto costituito da sistemi di pompaggio fotovoltaico (PV) integrati con sistemi a basso consumo di acqua, l’uso di automatismi e tecniche di irrigazione di precisione. La nuova soluzione tecnologica sperimentata persegue gli obiettivi di usare al 100% energia da fonti rinnovabili, ridurre del 30% il consumo di acqua irrigua o pari incremento dell’efficienza dell’irrigazione, ridurre del 50-75% i costi di irrigazione. In un contesto di adattamento ai cambiamenti climatici, l’attività del progetto è volta alla realizzazione di un prodotto al servizio dell’ambiente, inteso sia come protezione dell’ecosistema sia come ottimizzazione dei rendimenti e dei risparmi energetici. Tra i 13 partner di progetto italiani e stranieri, coordinati dall’università Politecnica di Madrid, vi sono aziende agricole, istituzioni irrigue, università e grandi imprese. Il gruppo Caprari, leader mondiale nella progettazione e produzione di elettropompe centrifughe e di soluzioni avanzate per la gestione del ciclo integrato dell’acqua, è da sempre proiettato verso l’innovazione ad elevato contenuto tecnologico e di specializzazione dei prodotti. L’azienda Komet, leader mondiale nella progettazione e produzione di irrigatori, ha contribuito all’innovazione attraverso gli irrigatori a bassa pressione di esercizio e alta efficienza e lo sviluppo di irrigatori a portata variabile per l’irrigazione di precisione georeferenziata. Su coordinamento dell’Università di Sassari, il dimostratore Italiano è stato allestito presso l’azienda carcioficola “Sarciofo” (Uri, Sardegna).