Oops...
Slider with alias none not found.

I funghi appartenenti al genere Trichoderma sono Ascomiceti presenti e attivi in natura, agiscono come antagonisti di diversi funghi patogeni delle colture, in particolare tellurici. Sono considerati tra i principali componenti della microflora del suolo dove si sviluppano in modo ottimale con valori termici attorno ai 25 °C e si mantengono attivi in un intervallo compreso tra 10 e oltre 30 °C. I funghi antagonisti, dopo l’applicazione, colonizzano il terreno e le radici delle colture sottraendo spazio ed elementi nutritivi ai funghi patogeni o parassitizzandoli. La maggior parte dei prodotti in commercio in Italia è impiegabile contro le malattie del terreno: Phytium spp., Phytophthora spp., Fusarium spp., Rhizoctonia spp., Sclerotinia spp., Thielaviopsis basicola, Sclerotium rolfsii, Verticillium spp. Importante ricordare che il Trichoderma non ha azione curativa, quindi in caso di infezioni in corso non consente di ottenere effetti benefici sulle colture. Le modalità di azione del genere Trichoderma sono complesse e differiscono a seconda del ceppo, della specie, del patogeno e della coltura. Il principale modo di azione avviene tramite la colonizzazione della rizosfera e il suo sviluppo può costituire una barriera all’attacco dei patogeni tellurici, infatti il Trichoderma si moltiplica seguendo l’accrescimento delle radici di cui utilizza gli essudati. Inoltre il Trichoderma produce enzimi chitinolitici in grado di interagire, arrecando danni irreparabili, con le pareti cellulari dei funghi patogeni.

acqua Agricoltura agricoltura biologica alimentazione biodiversità biologico bremia calcio concimazione concimi dacus oleae difesa biologica erboristeria escoriosi fisiologia vegetale fitopatologia fotosintesi fotovoltaico glomus humus irrigazione lattuga lotta integrata magnesio marciume apicale Micelio micorrize mosca dell'olivo nutrizione Oidio olivo olter ortaggi peronospora piante medicinali pomodoro Riflessioni risparmio idrico rogna dell'olivo sostanza organica stomi traspirazione trattamenti Trilussa vite